Condizioni Generali


 

ADDENDUM

I termini di cancellazione e pagamento potrebbero subire delle modifiche quale conseguenza di recenti impreviste circostanze (COVID-19). Si prega di verificare i termini in vigore per ogni alloggio consultando la relativa scheda.

 __________________________________________________________________________________

CONDIZIONI GENERALI DI LOCAZIONE 2021

 

PREMESSA 

Klodge di Cristina Manunta (da ora in avanti “KLODGE”, “Agenzia” o “Intermediario”) è un Intermediario Immobiliare Professionale iscritto nella Sezione degli Agenti Immobiliari e dei Mandatari a titolo oneroso - REA n. SS-201079, nonché gestore immobiliare per conto terzi, primario operatore nel settore della gestione di immobili con destinazione abitativa.

La presenti condizioni generali di locazione (di seguito, “Condizioni Generali”) si applicano al contratto di locazione (di seguito, “Contratto”) per uso temporaneo / finalità di vacanza stipulato tra il locatore (di seguito, “Proprietario”) dell’unità immobiliare (di seguito, “Proprietà”, “Immobile”) ed il Cliente (di seguito, “Conduttore”, “Cliente”) mediante l’intermediazione di KLODGE nella sua qualità di mandatario con rappresentanza. Le presenti Condizioni Generali regolano altresì i rapporti contrattuali tra il Cliente e KLODGE in qualità di intermediario, a seguito della prenotazione e del pagamento della Proprietà prescelta tra quelle pubblicizzate sul sito internet www.klodgepm.com o comunque proposta al Cliente a mezzo email/telefono o prenotata dal Cliente a mezzo Online Travel Agencies (di seguito, “OTA’s”).

 

1. DISPOSIZIONI GENERALI

1.1.  L’affitto ha natura giuridica di “Locazione ad uso Turistico” o alternativamente “Locazione ad uso Transitorio” e viene concluso da KLODGE in qualità di Intermediario in nome e per conto dei rispettivi mandanti locatori su loro espressa autorizzazione, secondo i prezzi pubblicizzati sul sito internet o quelli comunicati da KLODGE nel rispetto dei termini e delle condizioni previste dalle convenzioni private stipulate con i Proprietari stessi. KLODGE agisce quale Intermediario ed assume obblighi diretti nei confronti del Cliente esclusivamente in tale qualità. La locazione dell’Immobile prenotato con l’intermediazione di KLODGE è sempre regolata dalle presenti Condizioni Generali che costituiscono i termini contrattuali dell’accordo intercorrente tra il KLODGE e il Cliente, tra il Proprietario dell’Immobile ed il Cliente.

1.2. Se si acquistano servizi o prestazioni supplementari rispetto al Contratto (come per esempio dotazioni di biancheria, culle, seggioloni o altri servizi) questi rappresentano esclusivamente un accordo tra il Cliente in qualità di villeggiante e l’erogatore dei servizi. Tali servizi non sono soggetti alle condizioni di locazione in vigore, che riguardano solo ed esclusivamente il Contratto.

1.3. È fatta salva la possibilità di stipulare accordi specifici ferme restando le presenti Condizioni Generali.

2. QUALIFICAZIONE DEGLI IMMOBILI

2.1 Gli immobili sono qualificati in base alle leggi italiane e regionali quali alloggi privati: il Proprietario affitta l’Immobile come privato e non come struttura ricettiva in possesso di licenze alberghiere o extra-alberghiere. È quindi vietata l’erogazione di servizi accessori di natura alberghiera (cambio biancheria, pulizie infra-settimanali, sorveglianza o smistamento posta) durante il soggiorno dell’ospite.

L’affitto di tali alloggi privati si intende saltuario, non continuativo e svolto in maniera non imprenditoriale. In quanto immobili privati adibiti ad uso abitativo non rispondono a standard o categorie, motivo per cui possono manifestare piccoli difetti che non pregiudicano l’uso al quale sono destinati.

2.2 La vetrina pubblicitaria può contenere anche l’offerta, per conto dei rispettivi gestori, di alloggi qualificati ai sensi della normativa vigente come ‘’Strutture Ricettive’’. In tal caso la qualifica di struttura ricettiva sarà riportata all’interno della scheda pubblicitaria e il prezzo di affitto sarà comprensivo di IVA di legge nella misura del 10%

3. SOGGIORNI MINIMI E PERIODO DI LOCAZIONE

Sono pubblicizzati affitti che prevedono i seguenti soggiorni minimi: (a) bassa e media stagione: 3, 5 notti con arrivi e partenze in qualsiasi giorno della settimana, ove ciò sia previsto dal Proprietario; (b) alta stagione: 7 notti con arrivi e partenze in qualsiasi giorno della settimana, ove ciò sia previsto dal Proprietario. Gli alloggi privati sono generalmente affittabili solo in alcuni periodi dell’anno. Sono possibili deroghe ai soggiorni minimi in funzione di particolari tipologie di Immobile o specifiche esigenze del Proprietario.

4. PROCEDIMENTO DI PRENOTAZIONE

4.1. Prenotazione di alloggi a conferma diretta

Gli alloggi presenti nel sito www.klodgepm.com all’interno della sezione ‘’PRENOTA’’ possono essere prenotati direttamente online/via email/telefono procedendo al pagamento dell’acconto richiesto tramite carta di credito o bonifico bancario. A seguito della richiesta di prenotazione il Cliente riceverà da KLODGE (via e-mail) una Conferma di Richiesta Prenotazione (stato ‘’Prelazione’’) contenente dettagli di prenotazione, riepilogo dei costi, importi e scadenze dei diversi pagamenti (acconto/saldo/pagamenti accessori), informazioni sullo stato della prenotazione, condizioni ed estremi di pagamento nonché link alle Condizioni Generali. Tutti i dettagli relativi alle prenotazioni saranno visibili anche nell’Area Riservata del Turista.

La prenotazione si intenderà confermata ed il Contratto concluso (stato ‘’Confermata’’) nel momento in cui KLODGE processerà/riceverà il pagamento ed invierà via e-mail comunicazione di conferma di ricezione dello stesso. La richiesta di prenotazione decade qualora il Cliente non fornisca uno strumento di pagamento valido o capiente o non effettui il pagamento a mezzo bonifico entro 3 giorni dal momento della richiesta; in tal caso KLODGE sarà libera di concludere con terzi contratti di locazione aventi ad oggetto il medesimo alloggio per lo stesso periodo. Non appena la prenotazione avrà raggiunto lo stato ‘’Confermata’’ il Cliente riceverà una e-mail contenente gli estremi per l’accesso alla propria Area Riservata.

4.2. Prenotazione di alloggi su richiesta

Gli alloggi presenti nel sito www.klodgepm.com con calendario su richiesta possono essere prenotati solo previa richiesta di effettiva disponibilità da inviarsi tramite compilazione dell’apposito formulario di contatto o a mezzo email/telefono. Il processo di prenotazione si svolge come riportato al precedente punto 4.1.

4.3 Prenotazione tramite OTA’s

Sono fatte salvi processi di prenotazione diversi dai precedenti, quali quelli adottati da OTA’s.

 5. PREZZI E PAGAMENTI

I pagamenti per le prenotazioni saranno regolati ed accettati solo ed esclusivamente con valuta in Euro. Prima di effettuare la prenotazione il Cliente prende visione sul sito web e/o tramite la quotazione inviata a mezzo e-mail degli importi relativi a canone di locazione, spese di Agenzia ed altri costi connessi alla locazione. Nella quotazione è elencata la tassa di soggiorno, da saldare il giorno di arrivo. I canoni di locazione non sono soggetti ad IVA, salvo il caso di cui al punto 2.2 o in altri casi specifici. La prenotazione è immediatamente vincolante.

5.1 Termini di pagamento per locazioni con durata massima di 30 giorni

La Conferma di Richiesta Prenotazione contiene gli importi e le scadenze dei diversi pagamenti utili per confermare la prenotazione come segue:

(a) da pagare all’atto della prenotazione: 30% quale caparra confirmatoria (acconto) calcolato sul canone di affitto da listino, più il 14% iva inc. per le spese di Agenzia; 

(b) da pagare non oltre 30 giorni prima dell’inizio della locazione: 70% quale saldo del canone di affitto da pagarsi con bonifico bancario o carta di credito;

(c) da pagare all’arrivo: tassa di soggiorno (ove prevista), utenze in base al consumo e pulizia di fine locazione (secondo quanto indicato nella scheda della Proprietà), eventuali supplementi su richiesta del Cliente.

Le Spese / Provvigioni di Agenzia (generalmente pari 14% del canone di affitto) includono spese di gestione prenotazione, servizio di consegna chiavi negli orari standard e assistenza sul posto. Al ricevimento del pagamento di acconto e provvigione KLODGE inoltrerà via e-mail conferma di avvenuto pagamento dell’acconto e fattura delle proprie competenze. Al ricevimento del saldo canone KLODGE inoltrerà via e-mail i documenti di arrivo (voucher e informazioni per raggiungere la Proprietà). Le spese di Agenzia includono l’Assicurazione EuropAssistance collettiva a copertura delle penali addebitate in caso di annullamento del soggiorno per cause oggettivamente documentabili, imprevedibili e non note al momento della prenotazione, inclusa infezione da COVID-19. KLODGE avrà cura di inoltrare al Cliente le condizioni generali di assicurazione e la tessera assicurativa.

5.2 Termini di pagamento per locazioni di durata superiore a 30 giorni

Per locazioni superiori a 30 giorni i termini di pagamento e di cancellazione, le spese di Agenzia così come i depositi cauzionali potrebbero essere soggetti a variazioni che verranno comunicate al momento della prenotazione con la relativa documentazione. Prima della definitiva conferma della prenotazione il Cliente potrà effettuare, su richiesta, un sopralluogo presso l’Immobile di proprio interesse. Il Cliente è sempre tenuto ad una lettura accurata e attenta di descrizioni, prezzi e informazioni tecniche della Proprietà, descritte sul sito web www.klodgepm.com. Per i Contratti di durata superiore a 30 giorni è previsto l’obbligo di registrazione a fini fiscali: le spese di bollo e quietanza sono interamente a carico del Conduttore mentre le spese di registrazione sono suddivise tra Locatore e Conduttore in egual misura come stabilito dalla legge.

5.3 Prenotazioni realizzate a meno di 30gg. dall’inizio del soggiorno

Per le prenotazioni realizzate a meno di 30 giorni dall’inizio del soggiorno i Clienti dovranno procedere al pagamento dell’importo indicato in un’unica soluzione al momento della prenotazione. Il pagamento deve pervenire a KLODGE entro e non oltre 3 gg. dalla prenotazione.

5.4 Prenotazioni realizzate tramite OTA’s

Sono fatti salvi, ove difformi rispetto alle presenti Condizioni Generali, i termini di pagamento offerti al Cliente tramite piattaforme OTA’s.

6. COMMA RELATIVO AL DIRITTO DI MEDIAZIONE 

Contestualmente alla richiesta di prenotazione il Cliente/Conduttore conferisce a KLODGE incarico di mediazione irrevocabile ed in esclusiva, avente ad oggetto la trasmissione al Locatore della richiesta di prenotazione (Proposta di Locazione/Contratto Preliminare). L’incarico si presume in ogni caso conferito mediante la fruizione da parte del Cliente dei servizi elencati nelle schede immobiliari.

Il Cliente si obbliga a corrispondere a KLODGE un compenso provvigionale (Spese di Agenzia) convenuto in misura percentuale e pari al 14% (IVA di legge incl.) del canone per locazioni di durata inferiore a 30 giorni; il compenso dovrà essere corrisposto contestualmente al versamento della caparra confirmatoria (acconto canone di locazione). La misura delle Provvigioni di Agenzia potrebbe variare in funzione della tipologia di Immobile pubblicato. Per le locazioni di durata superiore a 30 giorni la misura del compenso è da stabilirsi mediante accordo fra le parti. Il compenso sarà comunque dovuto anche nel caso in cui la locazione dell’Immobile venga conclusa direttamente tra il Conduttore ed il Locatore, in un momento successivo alla scadenza della proposta di locazione. L’incarico di mediazione non è conferito dal Cliente – e il compenso provvigionale non è dovuto – per prenotazioni/locazioni concluse tramite piattaforme OTA’s.

 7. DURATA DEL CONTRATTO E RECESSO DEL CONDUTTORE

7.1. La durata del Contratto verrà indicata nella Conferma di Richiesta Prenotazione.

7.2. Ai sensi dell’art. 59 lett. n) del d.lgs 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del Consumo) è escluso il diritto di recesso dal Contratto, anche in caso di conclusione a distanza. 

La cancellazione della prenotazione (recesso anticipato) nei giorni antecedenti l’arrivo è consentita con applicazione delle penali appresso specificate. La comunicazione dovrà pervenire per iscritto via e-mail all’indirizzo bookings@klodgepm.com.

7.3. Al Cliente sono riconosciuti i diritti di cui all’art. 33, lett. E), d.lgs. 206/2005.


7.4. Ai sensi di quanto previsto dall’art. 55, lett. B) d.lgs. 206/2005, le penali appresso indicate debbono essere corrisposte dal Cliente in caso di recesso anche quando il Contratto sia concluso via internet, posto che il Contratto ha ad oggetto servizi riguardanti un alloggio per un periodo di locazione determinato.

7.5. Il calcolo dei giorni di cui ai punto 5.1 viene fatto in base a giornate di 24 ore che terminano alla mezzanotte.


 8. PENALI DI CANCELLAZIONE PER LOCAZIONI CON DURATA MASSIMA DI 30 GIORNI E DI DURATA SUPERIORE A 30 GIORNI

La cancellazione di una prenotazione, anche se sostituita da un’altra, prevede il pagamento delle seguenti penali:

(a) 30% del canone di locazione oltre spese di Agenzia nel caso di disdetta di prenotazione comunicata prima del (e non oltre il) 30° giorno dall’inizio del soggiorno (giorno di arrivo escluso dal computo);

(b) 100% del canone di locazione oltre spese di Agenzia nel caso di disdetta di prenotazione comunicata tra il 29° ed il giorno dell’inizio del soggiorno;

(c) 100% del canone di locazione oltre spese di Agenzia nel caso di mancata presentazione.

Sono fatti salvi, ove difformi rispetto alle presenti Condizioni Generali, i termini di cancellazione offerti al cliente tramite OTA’s.

9. RECESSO PER RESTRIZIONI DI VIAGGIO

In caso di recesso dal Contratto a causa di restrizioni di viaggio legate all’epidemia COVID-19, KLODGE e il Proprietario si impegnano a mantenere fermo l’importo versato dal Cliente a titolo di caparra confirmatoria, consentendo di differire la data di soggiorno fino ad un anno in avanti. Sono restrizioni di viaggio le misure di contenimento dell’epidemia da Covid-19 imposte ufficialmente dalle autorità governative competenti che sanciscano: (a) per residenti all’estero, la chiusura dei confini nazionali del paese di residenza del Cliente e/o della maggioranza degli altri partecipanti al soggiorno; (b) per residenti in Italia, la chiusura del territorio comunale, regionale o di un’area specifica in cui è residente il Cliente e/o la maggioranza degli altri partecipanti al soggiorno; (c) la chiusura dei confini nazionali del paese in cui è situato l’Immobile; (d) la chiusura del territorio comunale, regionale o di un’area specifica in cui è situato l’Immobile. Sono esclusi altri eventi quali: eventuali obblighi di quarantena all’arrivo, chiusure di aeroporti, cancellazione/posticipazione dei voli, misure di contenimento non governative, motivi personali.

10. MODIFICHE SUCCESSIVE ALLA PRENOTAZIONE

Le modifiche richieste sulla proprietà prenotata dopo che la prenotazione è stata confermata non obbligano l’Intermediario nei casi in cui queste non possano essere soddisfatte.

11. SERVIZI E COSTI A CARICO DEL CLIENTE

Nelle schede di ciascuna Proprietà viene chiaramente riportato ciò che il canone di locazione include o non include. I costi per le utenze sono generalmente a carico del Conduttore e computati a consumo, ai prezzi vigenti, secondo le letture contatore registrate in entrata e in uscita.

11.1 Costo del riscaldamento, elettricità e acqua (ove richiesto): negli immobili in cui il consumo energetico/idrico non è compreso nel canone (vedere la scheda di ogni singola Proprietà) e ove non sia stabilita una stima di costo forfettaria, viene consegnata al Cliente una scheda al momento del ritiro delle chiavi. L’addetto al ricevimento annota sulla scheda i dati della lettura del contatore. Sul contatore non appaiono cifre decimali, e quindi i kWh sono in cifre tonde; anche eventuali cifre in rosso rappresentano kWh in cifre tonde. Dopo la partenza l’addetto legge di nuovo il contatore e sulla base di questa lettura finale viene calcolato il consumo di energia elettrica o di acqua. I costi del riscaldamento, dell’elettricità e del consumo di acqua sono da corrispondersi localmente al Proprietario o al suo rappresentante al momento della partenza.

11.2 Uso di riscaldamento, condizionata, camini e stufe: in nessuna Proprietà è consentito l’uso di camini o stufe a legna. In alcune Proprietà l’uso di camini esterni/barbecue potrebbe essere vietato da regolamenti condominiali o da norme locali.

11.3 Connessione internet: né KLODGE né i proprietari delle strutture in cui la connessione Internet avviene mediante ADSL e WI-FI (gli abbonamenti sono effettuati dai proprietari in modo autonomo) sono responsabili per rallentamenti o malfunzionamenti della connessione causati da agenti atmosferici, da instabilità delle linee, e/o da cause non attribuibili a KLODGE o al Proprietario. Nel caso di malfunzionamenti i proprietari faranno tutto quanto possibile per ovviare al disagio. Alcune connessioni potrebbero non essere adatte per lavori che richiedano un impiego di megabyte sostenuto.

12. SERVIZI DI TERZE PARTI

Sul Sito web il Cliente potrà acquistare su richiesta servizi offerti da terze parti, tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, dotazione iniziale di biancheria, noleggio di culle, lettini e simili. Tali servizi saranno forniti da terze parti in collaborazione con KLODGE, dietro espressa richiesta del Cliente. I costi per servizi sono posti a carico del Conduttore e fatturati con IVA di legge, dovranno essere corrisposti in loco al fornitore stesso o al suo rappresentante. Tali servizi possono essere richiesti fino a 7 giorni antecedenti l’arrivo.

13. PROCEDURA DI CHECK-IN ONLINE

Il Conduttore è tenuto, prima dell’arrivo, a compilare debitamente la procedura di check-in online presente all’interno dell’Area Riservata del Turista sul sito www.klodgepm.com. Il Conduttore dovrà condividere la compilazione con tutti i partecipanti al soggiorno. Sarà necessario caricare le copie fotostatiche dei documenti di identità ed effettuare un “selfie” di riconoscimento. In assenza dello svolgimento della procedura di check-in online e/o dell’esibizione dei documenti di riconoscimento l’accesso alla Proprietà sarà consentito previo addebito di una penale pari ad €50,00. Nei casi in cui non sia possibile effettuare la procedura di Check-In Online i Clienti avranno cura di fornire a KLODGE in tempo utile prima dell’arrivo - via email - le informazioni di identificazione contenute nei propri documenti di riconoscimento da comunicare alle autorità di polizia. I dati identificativi sono altresì indispensabili affinché KLODGE possa predisporre la copertura assicurativa per annullamento a beneficio­­ del Cliente e degli altri occupanti.

 14. PARTECIPANTI AL SOGGIORNO E IDENTIFICAZIONE

Al momento della procedura di check-in online, attraverso l’area riservata del sito internet o via email, i Clienti saranno tenuti a inserire i nominativi e l’età delle persone che soggiorneranno nella Proprietà ai fini della redazione del Contratto e della comunicazione delle presenze alle autorità competenti. Nella scheda di ciascuna Proprietà viene indicato un numero massimo di persone che la struttura è in grado di accogliere. Tale numero (adulti - bambini - neonati) non può essere superato in alcun modo e per nessun motivo. KLODGE dovrà essere informata e dovrà approvare ogni sostituzione o aumento di ospiti che si verificassero all’interno della Proprietà nel corso del soggiorno, anche nel caso di organizzazione eventi (compleanni, anniversari, matrimoni ecc.) che dovranno essere comunicati all’azienda e accettati dal Proprietario, dietro applicazione di eventuali supplementi.

In caso di alterazioni nel numero delle persone presenti o nella sistemazione delle camere all’arrivo, il Proprietario che non sia stato precedentemente informato dall’Agenzia e che non abbia accettato gli eventuali cambi non sarà tenuto a rispettarli. In caso fosse in suo potere accontentare i Clienti, gli stessi avranno comunque l’obbligo di pagare i supplementi richiesti.

  15. ARRIVI E PARTENZE

Arrivi e partenze sono consentiti in ogni giorno della settimana, a meno di indicazioni diverse fornite nelle schede delle Proprietà.

15.1 Orario di arrivo

Gli orari previsti per l’arrivo sono compresi tra le ore 16.00 e le 20.00. Invitiamo la Clientela a comunicare l’orario e il mezzo di arrivo in modo tale che il Proprietario o il suo rappresentante possano trovarsi sul posto ad attendere il Cliente e facilitare l’ingresso presso la Proprietà. Questo è possibile attraverso l’Area Riservata al Turista compilando il modulo di check-in; le informazioni saranno inviate direttamente ai responsabili della consegna chiavi.

15.2 Arrivi tardivi

Nel caso in cui il Cliente abbia necessità di arrivare in tarda serata e dopo le ore 20.00 KLODGE si adopererà per favorire l’arrivo dei clienti presso la Proprietà prenotata, gli addetti al ricevimento potranno richiedere un supplemento, il costo è specificato nelle schede delle Proprietà.

Ogni modifica che riguardi data e orario di arrivo dovrà essere comunicata quanto prima a KLODGE via e-mail o mediante l’Area Riservata per organizzare al meglio il check-in. Nel caso in cui KLODGE non venga informata di un eventuale ritardo di arrivo, e non sia in grado di accettare un “late check-in”, il Cliente dovrà accollarsi le spese di pernottamento presso una struttura diversa da quella prenotata con KLODGE, senza aver nulla da richiedere all’Intermediario o al Proprietario stesso, che avranno comunque fatto il possibile per accontentare il Cliente.

15.3 Orario di partenza

La partenza dalla Proprietà deve avvenire al mattino entro le ore 10.00, consentendo l’accesso all’Intermediario o al Proprietario per il controllo dello stato dell’Immobile e al personale addetto alle pulizie per la sistemazione della casa. Nel caso in cui il check-out avvenga prima delle ore 08.00 gli addetti al check-in a loro discrezione potranno richiedere un supplemento che sarà comunicato al momento della richiesta di check-out anticipato. L’orario di partenza dovrà essere comunque sempre comunicato almeno 12 ore prima della partenza a KLODGE o al responsabile del check-in.

16. ARRIVO ALLA PROPRIETÁ

All’arrivo presso l’Immobile i Clienti sono pregati di presentare il voucher e un documento di riconoscimento (passaporto o carta d’identità) al Proprietario o all’Agenzia sua rappresentante ai fini dell’identificazione come previsto dalla legge italiana. Ai Clienti sarà richiesto di firmare la documentazione comprensiva di Contratto di locazione, Regolamento di utilizzo, Condizioni Generali di locazione - dei quali riceveranno copia via e-mail una settimana prima dell’arrivo. Il Conduttore procede inoltre al saldo dell’imposta di soggiorno e degli altri importi dovuti in loco.

17. DEPOSITO CAUZIONALE

All’arrivo il Cliente versa a KLODGE, al Proprietario o all’incaricato all’accoglienza un deposito cauzionale (di seguito, “Deposito”) tramite carta di credito, a garanzia dell’adempimento delle obbligazioni nascenti dal Contratto. L’ammontare del Deposito dipende dalle dimensioni dell’Immobile, l’arredamento e le sue dotazioni ed è indicato nella scheda dell’alloggio. Il Proprietario o l’addetto al ricevimento hanno diritto ad impedire l’ingresso al Cliente che non avrà versato il Deposito.

Il Deposito verrà reso al Cliente dopo la partenza, previo controllo dello stato della Proprietà e svolgimento della pulizia finale; la medesima regola si applicherà anche in caso di partenza del Cliente in orari diversi da quelli stabiliti al punto 15. Eventuali danni, penali e spese supplementari (es. costi del riscaldamento, elettricità) verranno detratti dall’importo del Deposito. In caso di controversia tra Cliente e Proprietario per eventuali danni arrecati alla Proprietà, alle sue dotazioni o suppellettili, e ove sia possibile un intervento di riparazione del danno con pagamento dietro fattura, il Proprietario o il suo rappresentante sono autorizzati a restituire il Deposito per bonifico, deducendo l’importo della fattura e allegandone copia al Cliente. Nel caso in cui l’importo dei danni superi il Deposito il Conduttore dovrà corrispondere la differenza; è fatto comunque salvo il risarcimento dell’ulteriore danno eventualmente sofferto dal Proprietario in quanto conseguenza immediata e diretta del danno cagionato dal Cliente. KLODGE declina qualsiasi responsabilità in caso di contestazioni riguardanti la cauzione tra Cliente e Proprietario.

18. DANNI

Il Cliente è tenuto a trattare le cose locate in modo corretto e con diligenza. L‘Immobile locato deve essere riconsegnato nello stesso stato
in cui si trovava al momento della consegna, fatto salvo il normale deterioramento dovuto all’uso. Il Cliente è responsabile nei confronti del Proprietario dei danni cagionati all’Immobile e/o alle suppellettili che si siano verificati nel periodo della locazione e che siano stati causati dal Cliente stesso o da terzi ai quali il Cliente ha dato accesso all’Immobile. I danni che si verifichino durante il periodo della locazione devono essere denunciati immediatamente a KLODGE, al Proprietario e/o al suo rappresentante. Il Proprietario o KLODGE in qualità di suo rappresentante potrà proporre reclamo per danni verificatisi durante il periodo di locazione entro 3 settimane dal termine del Contratto di locazione, il termine decade nel caso in cui il Cliente abbia agito con dolo.

19. DEPOSITO BAGAGLI

Gli immobili pubblicizzati hanno la qualità di alloggi privati, non è consentito il deposito bagagli.

20. PULIZIA DELLA PROPRIETÁ

Le pulizie finali della Proprietà sono obbligatorie e sono escluse dal canone di locazione, a meno che diversamente indicato nella scheda dell’Immobile. Il relativo costo è da corrispondere in loco all’agenzia di pulizie o al suo rappresentante. Si precisa che non è consentito ai Clienti di pulire autonomamente la Proprietà al termine del soggiorno al solo fine di evitare di corrispondere il relativo costo. Non è consentito inoltre spostare fuori dalla Proprietà le dotazioni di biancheria eventualmente fornite; l’eventuale perdita di pezzi sarà addebitata dalla ditta fornitrice al costo di sostituzione documentato. Gli Immobili dovranno essere riconsegnati in buone condizioni igieniche in tutte le loro parti ed accessori. La cucina dovrà essere lasciata in buone condizioni igieniche ed in ordine, senza piatti e stoviglie sporche nel lavabo e fornelli puliti. Se, per qualsiasi ragione, anche di tempo, gli ospiti non potessero pulire la cucina e le suppellettili prima della loro partenza, KLODGE o il Proprietario avranno facoltà di richiedere un supplemento per la pulizia della stessa. È compito del Cliente occuparsi dell’eventuale raccolta differenziata e dello smaltimento dei rifiuti, a meno di indicazioni diverse. Ove gli ospiti non provvedano allo smaltimento dei rifiuti il Proprietario o il suo delegato potranno richiedere un eventuale supplemento per tale servizio. La pulizia settimanale (applicabile solo su strutture ricettive) non comprende la pulizia della cucina e lo smaltimento dei rifiuti.

21. BAMBINI 0-24 mesi

Dietro richiesta ed in collaborazione con fornitori terzi, KLODGE metterò a disposizione del Cliente culle, lettini e seggioloni per i bambini. Il relativo costo è indicato nella scheda della Proprietà ed è da corrispondere in loco al fornitore o suo rappresentante. L’azienda prega di comunicare il numero di culle richieste in fase di prenotazione e comunque almeno 7 giorni prima dell’arrivo.

22. ANIMALI

All’interno delle schede di ciascun Immobile è indicato se sono ammessi animali, potrebbe essere richiesto ai Clienti un supplemento per pulizia da pagare in loco. Si precisa che al momento della prenotazione il Cliente è tenuto a comunicare eventuali animali domestici che porterà con sé indicandone il numero e la taglia. Sono ammessi in generale animali di taglia piccola e di razza non pericolosa; ogni richiesta dovrà essere vagliata e potrà essere soddisfatta solo previa approvazione. Il Proprietario o il suo rappresentante potrà vietare l’ingresso al Cliente che porterà al seguito un animale senza averlo comunicato al momento della prenotazione, o non accettare animali quando il numero degli stessi sembri eccessivo per la sua Proprietà.

23. MANUTENZIONE DI SPAZI VERDI E PISCINE

Le piscine saranno aperte nei periodi indicati nelle informazioni di ciascuna Proprietà e comunque in quelli previsti dai regolamenti condominiali (le aperture in bassa stagione saranno regolate anche dalle condizioni atmosferiche). Solo per piscine ad uso esclusivo, eventuali aperture fuori dal periodo indicato dovranno essere concordate con il Proprietario e potranno richiedere il pagamento di un supplemento. Il Conduttore e gli altri ospiti sono strettamente tenuti al rispetto del regolamento di utilizzo della piscina da sottoscrivere all’arrivo ed esposto all’interno della casa.

24. STRADE DI ACCESSO

Gli immobili pubblicizzati sono spesso raggiungibili sono tramite strade sterrate, non molto larghe, ripide o sconnesse. KLODGE si preoccuperà di specificare eventuali raccomandazioni nella scheda dell’Immobile. Preghiamo quindi i Clienti di consultare attentamente la scheda riportata sul sito per verificare se vi sono indicazioni particolari riguardo l’accesso alla strada. La scheda dell’Immobile è dotata inoltre di mappa satellitare dove è possibile visionare la reale posizione degli immobili e delle relative strade di accesso. KLODGE non è responsabile nel caso in cui condizioni climatiche avverse dovessero rendere le strade più difficili da percorrere o nel caso in cui gli stessi clienti non siano abili nella guida su strade a sterro. Non si ritiene inoltre responsabile nel caso in cui un Cliente non abbia attentamente consultato il sito internet www.klodgepm.com, come richiesto e come espressamente dichiarato al momento dell’accettazione delle presenti Condizioni.

25. MANUTENZIONE E ACCESSO ALL’IMMOBIILE

In caso di manutenzione o interventi eccezionali indispensabili per il tranquillo svolgimento della permanenza, i Clienti non potranno in nessun caso vietare l’accesso dei proprietari o dell’Agenzia all’interno della Proprietà ovvero dell’abitazione. Resta inteso che i proprietari o l’Agenzia forniranno sempre un preavviso e richiederanno la presenza degli ospiti stessi, fermo restando che ove gli ospiti non potranno essere presenti durante lo svolgimento dei lavori, i proprietari o i loro incaricati potranno comunque entrare nelle abitazioni, se necessario, per effettuare gli eventuali lavori di riparazione.

26. IMPOSTA DI SOGGIORNO

In base alle disposizioni previste dall’art. 4 del Decreto Legislativo n. 23 del 14 marzo 2011 i comuni italiani a prevalente vocazione turistica possono richiedere la tassa di soggiorno. L’imposta viene applicata ad ogni pernottamento (ovvero per ogni persona e per ogni notte) e gli importi (tra gli 0,80€ e i 5,00€ per persona a notte) sono stabiliti dal Comune di appartenenza dell’Immobile; potrebbero essere previste eventuali esenzioni (come ad esempio per minori di 12 anni, portatori di handicap ecc.). L’imposta, se prevista dal Comune, dovrà essere pagata in contanti al responsabile check-in al momento dell’arrivo. L’importo della Tassa di Soggiorno verrà comunicato dall’Intermediario. Un eventuale rifiuto di corrispondere la tassa dovrà essere certificato tramite apposito modulo e comporterà la segnalazione al Comune di riferimento.

27. NORME COMPORTAMENTALI E REGOLAMENTO DI UTILIZZO

27.1 Norme di comportamento

Agli ospiti è gentilmente richiesto di osservare le norme comportamentali vigenti nel nostro Paese, oltre alle consuete regole di buona educazione, nonché di portare il massimo rispetto nei confronti del Proprietario e dell’Immobile in cui soggiornano. È fatto divieto assoluto di spostare mobili all’interno dell’abitazione, portare mobili e suppellettili interni all’esterno dell’abitazione e/o farne un uso diverso da quello a cui sono preposti. Qualora il mancato rispetto delle norme di comportamento (es. norme condominiali) sia alla base di danni arrecati alla struttura o alle sue suppellettili o dotazioni (ivi incluse giardino e piscina), il Proprietario avrà facoltà, a suo insindacabile giudizio, di ritenere risolto il Contratto mediante comunicazione verbale al Conduttore e in forma scritta per conoscenza all’Agenzia, e chiedere l’allontanamento immediato del Cliente dalla Proprietà con facoltà di ricorrere anche alla forza pubblica. KLODGE declina qualsiasi responsabilità in caso di contestazioni tra Cliente e Proprietario. In caso di azioni legali il Proprietario provvederà a fornire al Cliente i dati del foro competente.

27.2 Regolamento di utilizzo

Tutti gli ospiti sono tenuti a prendere visione del ‘’Regolamento di Utilizzo’’ in quanto parte integrante del Contratto. Il regolamento è consultabile all’interno dell’Area del Turista e deve essere sottoscritto dal Conduttore al momento dell’arrivo assieme al Contratto; il regolamento è inoltre affisso all’interno dell’alloggio. Il regolamento di utilizzo stabilisce le norme di comportamento da rispettare per tutti gli occupanti e le penali previste a carico del Conduttore in caso di loro inosservanza.

28. DIFETTI, RECLAMI E LIMITAZIONI DI RESPONSABILITÁ

28.1 Foto e descrizioni

Tutte le Proprietà presenti sul sito internet www.klodgepm.com sono state selezionate, esaminate e fotografate da KLODGE. Le descrizioni pubblicate corrispondono allo stato di fatto degli immobili al momento dell’acquisizione e sono state redatte in buona fede. Gli immobili sono case private arredate e fornite secondo i gusti dei proprietari, per cui eventuali piccole mancanze non possono essere considerate come motivo di reclamo.

28.2 Difetti e vizi

L’Immobile è consegnato al Cliente senza difetti. É obbligo del Cliente segnalare immediatamente eventuali danni e/o vizi e/o difetti presenti nell’Immobile che ne impediscano il normale utilizzo. In caso contrario l’alloggio si presume consegnato al Conduttore senza nessun difetto ed egli perderà ogni diritto di reclamo. Reclami riguardanti lo stato della pulizia dell’Immobile devono essere fatti immediatamente. Reclami riguardanti danni e/i difetti devono essere fatti il più velocemente possibile e non più tardi di 24 ore dall’inizio del periodo di locazione o dalla constatazione del danno/difetto. I reclami devono essere indirizzati ai locali uffici di KLODGE chiamando il +39 393 885 6323 (in orario d’ufficio: dal Lunedì al Venerdì dalle 08.30 alle 21.00, il Sabato e la Domenica dalle 9.00 alle 20.00). I reclami presentati per iscritto dovranno essere indirizzati all’assistenza clienti: KLODGE di Cristina Manunta, Via Pescara 11 07026 Olbia, E-mail: customers@klodgepm.com. Il Cliente è tenuto a collaborare al fine di evitare un peggioramento dei danni o dei vizi e difetti constatati. In caso di reclamo il Cliente è tenuto a concedere al Proprietario o a KLODGE in sua rappresentanza un lasso di tempo ragionevole per poter intervenire o rimediare all’eventuale danno e/o vizio e/o difetto. KLODGE si riserva comunque di verificare di persona sul posto e in presenza dei del Cliente, tramite un suo rappresentante, le motivazioni del reclamo.

28.3 Responsabilità del Proprietario

L’eventuale responsabilità civile del Proprietario per difetti e/o vizi presenti nell’Immobile è limitata esclusivamente al danno economico diretto subito dal Cliente. Per i danni indiretti (danni consequenziali) o per i danni di carattere non economico (danni morali) né KLODGE né il Proprietario dell’Immobile possono essere ritenuti responsabili.

28.4 Limitazioni di responsabilità

KLODGE si ritiene esente da responsabilità nei seguenti casi:

(a) il Cliente non trovi all’arrivo la Proprietà di suo gusto, avendo l’azienda fornito foto, eventuali video, mappe, informazioni dettagliate e la miglior descrizione possibile dell’Immobile, ed avendo il Cliente letto ed accettato le presenti Condizioni Generali che esplicitamente richiedono la lettura accurata delle informazioni relative alla Proprietà prenotata. In caso di presenza di bambini si consiglia di porre attenzione alle descrizioni e foto degli immobili e di richiedere ulteriori dettagli all’Intermediario, al fine di assicurarsi che la Proprietà scelta sia idonea.

(b) il Cliente non abbia correttamente letto la descrizione dettagliata del sito o non abbia richiesto informazioni o contattato l’ufficio di KLODGE per ulteriori chiarimenti.

28.5 Richieste di rimborso

Nessuna forma di rimborso spetterà ai Clienti che

(a) in caso di disguidi o problemi, abbandonino la Proprietà senza una preventiva comunicazione scritta a KLODGE;

(b) decidano di anticipare la partenza dalla Proprietà prenotata in mancanza di validi motivi o gravi disagi;

(c) decidano di anticipare la partenza senza averne dato anticipatamente spiegazione e giustificazione scritta a KLODGE;

(d) non abbiano attentamente consultato il sito internet, riscontrando all’arrivo situazioni a loro non consone, senza aver dato modo al rappresentante di KLODGE di verificare la motivazione del reclamo.

(e) siano allontanati dagli immobili su richiesta dei proprietari per omessa comunicazione di occupanti eccedenti la capacità o di animali (il numero di persone eccedenti e la presenza di animali deve essere sempre preventivamente comunicato a KLODGE e da questa accettato in accordo con i proprietari) o in mancanza di versamento del deposito cauzionale.

28.6 Reclami

KLODGE non riconosce come cause motivate di reclamo e declina ogni responsabilità per

(a) eventi non direttamente imputabili all’Intermediario o al Proprietario dell’Immobile: eventi atmosferici, presenza di fauna locale, zanzare e insetti in genere (la presenza di eventuali animali non di Proprietà e "di passaggio" può verificarsi considerando la posizione geografica delle strutture, soprattutto se l'ubicazione è in zone isolate e/o di campagna).

(b) mancanza di elettricità, gas, acqua, internet se questo dipende da enti governativi, cause esterne o di forza maggiore.

(c) eventuali inconvenienti causati da terze persone, quali a titolo esemplificativo, lavori di manutenzione di strade pubbliche o ristrutturazioni di immobili e simili in prossimità delle Proprietà affittate.

(d) oggetti personali e/o di valore lasciati incustoditi all’interno della Proprietà, soprattutto nel caso in cui non siano state adottate dal Conduttore le dovute precauzioni.

29. POSIZIONE DI KLODGE IN QUALITÁ DI INTERMEDIARIO

KLODGE opera come mandatario con rappresentanza nell’interesse del Proprietario dell’alloggio, pertanto tutte le responsabilità legali e gli obblighi gravanti sul locatore e discendenti dal Contratto di locazione concluso dal Cliente sono esclusivamente a carico del Proprietario dell’Immobile. Se l’esecuzione del Contratto di locazione diviene impossibile per cause non imputabili a KLODGE ed invece imputabili al Proprietario (ivi incluse l’ipotesi in cui l’Immobile sia oggetto di vendita, sequestro, pignoramento o vendita all’asta), KLODGE si impegna, alternativamente e a sua discrezione, a restituire immediatamente al Cliente il canone di locazione già corrisposto ovvero, ove possibile, a proporre al Cliente un Immobile simile, nella stessa zona ed alle stesse condizioni economiche.

30. RECESSO DA PARTE DELL'AGENZIA E SOSTITUZIONE DELL’IMMOBILE

Nel caso in cui KLODGE fosse costretta ad annullare la prenotazione del Cliente per motivi che esulino dalla sua volontà o per cause di forza maggiore, l’azienda provvederà ad individuare, in accordo con il Cliente, una nuova Proprietà avente gli stessi requisiti o lo stesso livello di quella precedentemente prenotata. Nel caso in cui il prezzo del nuovo Immobile fosse inferiore rispetto all’Immobile prenotato, KLODGE provvederà ad un rimborso in favore del Cliente pari alla differenza, mentre se il prezzo del nuovo Immobile dovesse superare di oltre l’8% la cifra pagata dal Cliente questi, accettando l’Immobile proposto, sarà tenuto a corrispondere la differenza del maggior prezzo. Nel caso in cui il Cliente accetti una sostituzione di Immobile a seguito di suo reclamo esso non avrà altro da richiedere e/o pretendere, né da KLODGE, né dal Proprietario dell’alloggio precedentemente prenotato e poi sostituito. Se le parti non riusciranno a trovare un accordo sulla sostituzione della Proprietà, ricevuta la disdetta scritta del Contratto da parte del Cliente KLODGE provvederà al rimborso degli importi pagati ad esclusione delle Spese di Agenzia. In nessun caso KLODGE e il Proprietario saranno obbligati a pagare conti di alberghi o sistemazioni alternative.

31. ALTRE CLAUSOLE

31.1 Qualora il Cliente stipuli uno specifico accordo scritto con KLODGE che in uno o più punti differisca dalle presenti Condizioni Generali, tale accordo non inficia l’efficacia di tutte le restanti condizioni che restano applicabili al Contratto.

31.2  Le presenti Condizioni Generali sono valide con riserva degli errori di stampa.

31.3  I canoni di locazione sono soggetti a variazioni in relazione alla contingenza stagionale e all’andamento del mercato, secondo le condizioni stabilite in accordo con la Proprietà.

31.4 Le presenti Condizioni Generali si applicano a tutti i Contratti di locazione aventi ad oggetto periodi di locazione dal 01.01.2021 al 31.12.2021.

31.5 La locazione di un Immobile per un periodo successivo al 31.12.2021 avviene alle condizioni disponibili al più tardi il 01.01.2022. KLODGE si riserva il diritto di modificare le presenti Condizioni Generali di volta in volta; le Condizioni Generali modificate saranno pubblicate sul sito web.

32. FORO ESCLUSIVO COMPETENTE E LEGGE APPLICABILE

In caso di controversia sarà competente in via esclusiva il Foro di Milano. Le presenti Condizioni Generali sono regolamentate ed applicate esclusivamente secondo la legge Italiana.

33. TRADUZIONI

Tutti i documenti sono redatti in lingua Italiana, per alcuni di essi viene fornito - a titolo di mera cortesia - una versione tradotta in lingua inglese. Le presenti Condizioni Generali sono regolamentate ed applicate esclusivamente secondo la legge Italiana.

34. PROTEZIONE DEI DATI

I dati personali ed ogni altro elemento appreso dalla nostra Agenzia nel corso dello svolgimento dell’incarico saranno soggetti a vincolo di segretezza e saranno trattati nel rispetto della riservatezza e dei diritti della persona tramite l’applicazione sistematica di apposite misure di tutela e garanzia predisposte sia per il trattamento cartaceo che elettronico dei dati e misurate alla specificità del dato stesso (semplice dato personale oppure dato sensibile o giudiziario) ai sensi degli art. 13-14 Reg. 679/2016 (GDPR). Ai fini del trattamento dei dati personali in connessione con le presenti Condizioni Generali si applica la nostra politica sulla Privacy. L’informativa è consegnata al Conduttore e può altresì essere visionata sulla pagina web www.klodgepm.com/politica-di-privacy

Il Conduttore, presa visione delle presenti Condizioni Generali di locazione, dichiara ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del Codice civile di approvare espressamente e specificamente le clausole di cui agli articoli: art. 6 (Comma relativo al diritto di mediazione); art. 7 (Durata del Contratto e recesso del Conduttore); art. 8 (Penali di cancellazione); art. 9 (Recesso per restrizioni di viaggio); art. 17 (Deposito cauzionale); art. 18 (Danni); art. 27 (Norme comportamentali e regolamento di utilizzo); art. 28 (Difetti, reclami e limitazioni di responsabilità); art. 29 (Posizione di KLODGE in qualità di Intermediario); art. 30 (Recesso da parte dell’Agenzia e sostituzione dell’Immobile); art. 32 (Foro esclusivo competente e legge applicabile).

© KLODGE Gennaio 2021.

Sede Legale e operativa KLODGE di Cristina Manunta: Via Pescara, 11 07026 Olbia - Italia